(0039) 348 6633539  |   info@dolomitislowbike.com
DE | EN

Dobbiaco - Brunico

CITYBIKE + CONSEGNA + RITORNO IN TRENO
a soli 25€

INFO

Ciclabile Val Pusteria Bici Alto Adige Bruncio

LE CICLABILI DELLA ALTA VAL PUSTERIA

CON LA CLASSICA DOBBIACO-LIENZ

Prenotazione di tutte le sistemazioni sul posto+Transfer
7 giorni 6 notti in ottima struttura 4**** a partire da soli 669€

INFORMAZIONI

Dobbiaco - Prato Piazza

LA PISTA CICLABILE DELLA DRAVA

DA DOBBIACO A VILLACH

Prenotazione di tutte le sistemazioni sul posto+Trasporto del bagaglio a partire di soli 379€

INFORMAZIONI

Dobbiaco - Prato Piazza

Itinerari ciclabile zona Val Pusteria

Per trovare piú facile la strada giusta, provate nostra app: FUNActive Tours. Per maggior info contattateci

 

 

DOBBIACO – LIENZ

 

Difficoltà:    facile
Lunghezza: 42 km
Salita:          120 m
Discesa:       660 m

Se pensate che andare in bicicletta sia solo sudore e fatica, il tratto della Ciclabile della Drava che collega Dobbiaco a Lienz vi farà cambiare idea. Lungo questo percorso, che rappresenta il primo tratto di una delle ciclabili più famose d’Europa, le uniche cosa da fare sono rilassarsi e godersi la natura che si staglia maestosa tutta intorno. La partenza è fissata in Alta Pusteria, e più precisamente da Dobbiaco, il punto di riferimento di molte ciclabili della zona, per giungere in discesa fino a Lienz. Il percorso permette ai viaggiatori di godere a pieno del Parco naturale Tre Cime racchiuso e protetto tra le magnifiche valli dolomitiche, nel quale scoprire un territorio fatto di boschi, cascate e paesaggi da cartolina. Lungo la via si incontra San Candido, una meta d’eccezione per una vacanza all’insegna dello sport, ma anche della cultura e dello shopping. Un’esperienze che è garanzia di una giornata perfetta nel corso della quale anche la merenda sarà speciale poiché il percorso passa proprio davanti al luogo dove gli gnomi sfornano i gustosissimi wafer della Loacker: basta entrare e dare un morso. Una volta arrivati a Lienz, oltre al clima di festa tipicamente austriaco, si riesce a percepire tutto il fermento culturale che permea la cittadina ricca di storia e tradizione come confermano musei e castelli che popolano la zona.

 

 

DOBBIACO – CORTINA D'AMPEZZO/CALALZO

 

Difficoltà: facile-medio
Lunghezza: 29 - 64 km
Salita: 320 - 490 m
Discesa: 300 - 960 m

Difficile trovare un itinerario migliore se si vuole assaporare di tutta la maestosa bellezza da patrimonio UNESCO delle Dolomiti. Si parte da quella che la storia ha consacrato come “la porta” di questa zona delle Alpi Orientali, ovvero il paese di Dobbiaco e più precisamente dalle sponde cristalline del suo famoso lago. La prima tappa della ciclabile immersa nel verde è il Lago di Landro, una zona perfetta dalla quale godere della vista sulle maestose Tre Cime di Lavaredo che accompagnano e proteggono i ciclisti lungo il percorso. Una ciclovia di tale bellezza non può prescindere da una fermata nel pittorico centro di Cortina d’Ampezzo, per tutti “la perla delle Dolomiti”. Non bisogna però farsi ammaliare troppo a lungo dallo scintillio glamour del paese, infatti Cortina, per quanto meriti ogni secondo speso tra le vie del suo centro storico, è solo la tappa intermedia del nostro percorso. Da qui si giunge prima a San Vito di Cadore, nascosto tra prati e boschi, e poi sulle sponde di quel un tesoro incastonato in uno scenario da favola che è il lago di Mosigo. Da questo punto la ciclabile giunge alla sua passerella finale fino a Calalzo di Cadore, il traguardo ideale di questo percorso tra le montagne.

 

 

DOBBIACO – BRUNICO/BRESSANONE

 

Difficoltà: medio
Lunghezza: 30 - 74 km
Salita: 120 - 310 m
Discesa: 500 - 950 m

Dobbiaco è senza dubbio la capitale delle due ruote della Val Pusteria, infatti dal paesino partono e arrivano moltissimi itinerari per tutti i gusti. Una di queste, tocca tre tappe imperdibili durante una vacanza in queste zone: Dobbiaco – Brunico – Bressanone. Imboccando questo percorso ci troviamo sulla Ciclabile della Val Pusteria lungo il corso del fiume Rienza, il corso d’acqua che nasce nelle Dolomiti di Sesto e attraversa il territorio dell’Alto Adige per 90 chilometri fino a gettarsi nell’Isarco. Proprio prendendo spunto dall’andamento di questo storico fiume, il percorso si lascia alle spalle Dobbiaco per arrivare serpeggiando tra prati e boschi fino a Brunico, una delle anime delle Dolomiti grazie a monumenti ed edifici che hanno segnato la storia di questi luoghi incantevoli. Primo su tutti il Castello di Brunico, in passato residenza estiva dei principi vescovi del Tirolo che merita senza dubbio una visita. Passato Brunico, la ciclabile prosegue in direzione Bressanone, ma arrivarci non è così facile. Per la difficoltà della strada? Assolutamente no, però la tentazione di fermarsi per ammirare il panorama sarà praticamente irresistibile. Dopo poco meno di 70 piacevolissimi chilometri si giunge “Brixen” come la chiamano i locali, la città più antica del Tirolo, e qui che si conclude la nostra ciclabile. Difficile non rimanere affascianti dal suo centro storico d’ispirazione medievale, una città che è stata per anni il ponte culturale ed economico tra l’Italia e i popoli di cultura tedesca.

 

SESTO – DOBBIACO

 

Difficoltà: facile
Lunghezza: 18 km
Salita: 50 m
Discesa: 360 m

Pedalare ai piedi delle montagne più belle del mondo, rilassarsi grazie al potere ipnoticodella natura, lasciarsi trasportare dai suoni e di profumi che solo l’alta quota sa offrire: se da una vacanza cercate questo, e molto altro, dovete assolutamente prendere la bici e pedalare da Sesto a Dobbiaco in Val Pusteria. Il punto di partenza dell’itinerario è situato in Val Fiscalina, una valle di soli 4,5 chilometri nei quali è racchiusa tutta l’essenza di questi luoghi da fiaba fatta di colorati tappeti naturali di prati e fiori, accoglienti malghe di montagna e imponenti pareti rocciose. Tutto questo si trova a Sesto, il paesino alle pendici del Monte Elmo. Da qui parte una tanto breve, quanto imperdibile, ciclabile che permette di raggiungere il centro di Dobbiaco. Sulla strada, si prospetta anche la possibilità di visitare il paesino di San Candido nel quale è presente anche l’affascinante Museo Dolomythos dedicato alla genesi dei “monti pallidi”, la magnifica cornice che protegge ed esalta queste terre. Pedalando per questi luoghi non esiste fatica ma solo grande appagamento e una volta raggiunto il traguardo a Dobbiaco non rimarrà che scegliere il modo migliore per godersi qualche momento di relax.

 

 

VAL CASIES – DOBBIACO

 

Difficoltà: facile
Lunghezza: 67 km
Salita: 260 m
Discesa: 900 m

La Val Casies è un piccolo gioiellino incastonato tra le montagne che si spinge fino al confine con l’Austria. Come il resto del territorio dolomitico, anche questa valle ospita moltissime piste ciclabili che consentono a turisti e appassionati di scoprire un territorio incontaminato tra boschi e natura. Se ci si trova da queste parti, il percorso di circa 30 chilometri che permettere di raggiungere Dobbiaco pedalando in luoghi ricchi di storia e tradizione è una tappa imperdibile. Il primo luogo d’interesse che si incontra è il castello di Monguelfo, una fortezza medievale che si staglia sopra i tetti dell’omonimo paese occupando un punto strategico che in passato consentiva di difendersi dai nemici. Una volta varcata la soglia della Val Pusteria, ci ritroviamo a Villabassa, località famosa per il suo clima favorevole e per i centri benessere nei quali trovare la pace dei sensi. Promettiamo di non fare la spia nel caso decidiate di approfittarne concedendovi una pausa dalla bicicletta. Una volta rimontati in sella, si raggiunge Dobbiaco in modo facile e veloce, ma non per questo meno esaltante. Ad attenderci c’è il tipico clima festoso di questo centro culturale nella zona delle Tre Cime delle Dolomiti.

 

Dobbiaco - San Candido - Lienz

CITYBIKE + TRANSFER
30€ (36€ 14.07-04.09) , transfer su prenotazione;

Richiedi ora

Dobbiaco-Lienz

Offerte da non perdere

Dobbiaco - Brunico

CITYBIKE + CONSEGNA + RITORNO IN TRENO
a soli 25€

INFO

Ciclabile Val Pusteria Bici Alto Adige Bruncio

  • A ciascuno la bici giusta rispetto al suo livello di preparazione fisica! Al nostro noleggio bici a Dobbiaco potete trovare bici per adulti, bici per bambini, bici da trekking, mountainbike, seggiolini, carrellini portabimbi, camellini, ecc.
  • Approfittate della possibilita di  consegnare la vostra bici in ogni noleggio di „Bici Alto Adige“.
  • Chi non ha la possibilità di usare mezzi pubblici per il rientro dopo il suo tour in bici o chi preferisce un transfer privato e comodo in pullmino potrà usufruire del nostro “bike-shuttle”. Offriamo un servizio di trasporto persone e biciclette al punto di partenza del tour oppure un transfer di rientro alla fine del tour dipendente dal percorso scelto.
  • Una giornata in bici organizzata dalla A alla Z: forniamo proposte per gite in bici corrispondenti al Vostro livello di preparazione fisica, Vi mettiamo a disposizione la bici giusta e ci occupiamo del trasporto di rientro di ciclisti e bici. Scoprite i nostri pacchetti “noleggio e transfer”.
  • Presentiamo percorsi scelti per tutti coloro che amano andare in bici su piste ciclabili sicure o per i più sportivi.
Scoprire la Val Pusteria e le Dolomiti in bici